Protezione delle idee

Il nostro obiettivo è di promuovere la generazione e la implementazione di idee, assicurandosi che le idee non sono perse, e provvedere un premio equo alle persone creative.

Per questo abbiamo speso tempo e energia in pensare il metodo migliore per proteggere le idee fino a quando gli ideatori ricevono il loro premio.

  1. Le idee che vengono proposte a Ideaward non sono visibili al pubblico. Una volta proposte le idee entrano nel nostro database, protetto da un firewall e sicure. Tutti gli impiegati di Ideaward firmano un accordo di confidenzialita dove si impegnano a non cedere o comunicare idee in forma fraudolenta, a costo del loro impiego e forti penalita’. In qualsiasi comunicazione il generatore di idee è sempre rappresentatto con un codice e mai con il proprio nome. Le aziende che premiano le idee non vengono a conoscenza del nome del’ideatore a meno che l’ideatore non sia d’accordo.
  2. Ideaward condivide idee solo con la propria Giuria e imprese che sottoscrivono il principio di premio equo” nel nostro contratto, mai collegando l’ideatore con l’idea ma sempre in forma anonima.
     

Ideaward non è un’alternativa a un brevetto* e non è un modo per proteggere proprieta intellettuale.

Una volta che una idea è proposta il proponente accetta compartirne la proprieta intellettuale con Ideaward e con imprese che potrebbero avere un interesse a cambio di un potenziale premio e l’opportunita di vedere la propria idea realizzata.

Leggi per favore con attenzione i termini di uso per informazioni dettagliata sulla protezione intelletuale e il sistema di rimunerazione.

 

Per saperne di piu su Propieta Inttelletuale si possono visitare alcuni di questi siti nazionali e internazionali:

 
Siti Italiani

Ufficio italiano brevetti e marchi

 
Siti internazionali

United States Patent and Trademark Office

United Kingdom Intellectual Property Office

World Intellectual Property Organization

World Trade Organization

European Patent Office

German Patent office