Domande Frequenti (FAQ)

Qui trovi una lista di alcune delle domande più frequenti (FAQ) che riceviamo. Se non trovi una risposta alla tua domanda visita per favore le pagine di cosa, Come, Perché, protezione intellettuale o politica di premi. Alternativamente usa il formulario contattaci e cercheremo di risponderti nel più breve tempo possibile.

 

1. Che tipi di idee cerchiamo?

Qualsiasi idea che porti un beneficio alla gente!

La tua idea può riferirsi a un prodotto, un servizio, un processo. Può essere un miglioramento di qualcosa esistente o la creazione di qualcosa di nuovo. Probabilmente tu non sai come realizzarla e per questo esiste Ideaward. In generale ogni idea, frutto della creatività di una persona, è interessante ma alcune sono più interessanti e creative di altre. Per esempio, un’idea dovrebbe:

  • Essere qualcosa fattibile che migliora la qualità della vita
  • Essere una novità
    • Per esempio: benagols attaccate a un lecca-lecca per i bimbi
      • Beneficio: migliora la salute dei bimbi
      • Fattibilità: entrambi i prodotti esistono si tratta di combinarli
      • Novità: attualmente questo prodotto non esiste
         

2. Che differenza c’è tra una idea patentabile e una non patentabile.

Secondo le differenti istituzioni che si occupano della protezione intellettuale e brevetti (per esempio http://www.ipo.gv.uk ) un idea che possa essere brevettata deve:

  • Essere completamente nuova
  • Provvedere un cambiamento che non è ovvio per qualcuno con conoscenza ed esperienza nel soggetto; quindi non può essere una modifica ovvia di qualcosa esistente
  • Potersi realizzare o usare

Se vuoi brevettare la tua idea devi provvedere una documentazione scritta su come realizzare e usare l’invenzione. Questa documentazione tipicamente include disegni tecnici, processi o, se applicabile, formule chimiche.

Se un’idea non riunisce pienamente i tre requisiti indicati non può essere brevettata.

 

3. Come devo descrivere la mia idea?

Innanzitutto devi descrivere cosa può fare, come lo può fare e che benefici porterà. E’ importante non limitare o sottovalutare il beneficio che la tua idea possa avere. Non dimenticarti che diverse idee innovative sono state sviluppate quasi per caso.

Il formulario di Ideaward è stato pensato per aiutarti a proporre la tua idea nella forma migliore.

 

4. Come posso dimostrare che la mia idea è fattibile?

Anche se non è essenziale, se offri qualche indicazione su come realizzare la tua idea puoi aumentare le tue possibilità che l’idea venga accettata.

Idee che si basano su tecnologia attuale sono normalmente facili da realizzare (per esempio un nuovo packaging). A questo gruppo appartengono la maggioranza di idee generate per migliorare un prodotto o un servizio. Se la tua appartiene a questo gruppo e normalmente sufficiente menzionare la differenza verso il prodotto esistente. Se pensi che ci sia bisogno di un cambio tecnologico importante per realizzare la tua idea e sai come farlo aggiungilo alla tua idea.

Normalmente idee per qualcosa di totalmente nuovo richiedono un certo grado di cambiamento tecnologico:

  • Se sei informato sulla tecnologia necessaria menzionalo nel formulario ma non dare troppi dettagli su come realiizarlo. Se l’innovazione è brevettabile potresti avere interesse a brevettare la tua idea per proteggere la tua proprietà intellettuale.
  • Se non sei sicuro su come realizzare l’idea non ti preoccupare. Se la tua idea è selezionata gli ingegneri e i product managers degli sponsors si occuperanno di verificare come realizzarla.
     

Come so se un’idea è buona?

Una grande idea normalmente risponde alla domanda “come abbiamo fatto a non pensarci prima?” e se chiedi a qualche amica o familiare cosa ne pensano ti risponderanno positivamente.

A Ideaward cerchiamo idee senza pre concetti, vuol dire che anche un piccolo miglioramento o un lieve cambio possono a volte avere un grande impatto. Se vuoi scoprire se un’idea è buona depositala presso Ideaward.

 

5. Come posso dimostrare i benefici della mia idea?

Più pensi ai benefici che la tua idea comporta e più è facile presentarla a potenziali realizzatori e sponsors. Molte volte la tua idea si genererà da una tua esperienza o da un tuo desiderio di migliorare qualcosa. Ti devi quindi chiedere cosa stai migliorando e perché questo è un miglioramento. Ti permette di fare qualcosa più velocemente? Costa meno? È più facile da usare? È più attraente commercialmente? Migliora la qualità della vita? Perché?

Basicamente dovresti speigare quali sono i benefici qualitativi che la tua idea porterà. Se ti senti in grado di condividere qualche analisi o calcolo dei benefici allega perfavore un flie in formato Excel che includa i dati principali e le tue stime sul valore della tua idea. Non è necessario ma può aiutarci a capire che potenziale ha la tua idea.

 

6. Che benefici ho nel depositare un’idea presso Ideaward?

Ci sono quattro benefici principali per te nella partecipazione a ideaward

  1. Puoi vedere una tua idea realizzata! Il team di Ideaward lavora per vedere realizzata la tua idea.
  2. Puoi ottenere potenzialmente un ritorno economico importante per la tua creatività.
  3. Puoi associare il tuo nome a una grande idea ed essere riconosciuta/o come una persona creativa e innovatrice.
  4. La tua idea è protetta. Ideaward fa del suo meglio per proteggere la tua idea e fare in modo che i partners e sponsor che vengono in contatto con la tua idea ne riconoscano il valore. Ricorda: Le idee non si possono brevettare, solo le invenzioni!

6. Che servizi offre Ideaward alle imprese?

L’ambizione di Ideaward è favorire innovazione in ogni ambito. I servizi che offre Ideaward a imprese sono fondamentalmente di tre tipi:

  1. Sviluppo di concorsi di idee per la raccolta mirata di idee su uno specifico prodotto o servizio.
  2. Servizi di consulenza per favorire innovazione e creatività all’interno dell’azienda, aumentare la generazione di idee e la conversione di idee in valore.
  3. La proposta di idee collegate con le attività dell’impresa che vengono create presso la Banca delle idee.